L'arcipelago

  • Zona balneare di Praia Formosa, conosciuta per il suo arenile di sabbie chiare
  • Le onde delle Azzorre sono un’attrazione per chi pratica surf
  • Campo da golf di Terceira
  • Il mare azzorriano vanta una visibilità che può arrivare ai 30 metri
  • São Jorge,con i suoi sentieri che scendono fino alle ‘fajãs’, è un’isola perfetta per chi ama passeggiare a piedi
  • L’osservazione dei cetacei alle Azzorre è un’esperienza unica: è possibile vedere più di 20 specie
  • Trilho das Vinhas (‘sentiero delle vigne’) a Criação Velha
  • Canyoning lungo la Ribeira da Fazenda, a Santa Cruz
  • Passeggiate in barca intorno all’isola

Esperienze

L’espressione “circondati ovunque dalla natura” definisce il modo in cui ci si sente alle Azzorre. L’arcipelago offre condizioni uniche allo sviluppo del turismo verde, grazie al suo patrimonio naturale unico al mondo, che a sua volta ha influenzato un assetto architettonico e culturale ricco di peculiarità. Quest’eredità è stata conservata con cura e classificata. Ne fanno parte la biodiversità marina, la flora e la fauna, le cavità e i paesaggi vulcanici, i parchi e i giardini botanici: insomma, ognuna delle risorse naturali esclusive di ogni isola. Questa bio/geodiversità, insieme alle città e ai villaggi tradizionali, rappresenta un’opportunità unica per la pratica del turismo naturale.

Gli itinerari turistici tematici, come quelli dedicati al vino, ai vulcani o al termalismo, i percorsi pedestri tracciati attraverso splendidi paesaggi naturali, le attività subacquee ed i fantastici campi da golf, con i loro panorami sul mare o sulla montagna, sono tutti esempi di qualità e ricchezza che vale la pena di scoprire. Ideali per usufruire di esperienze imperdibili, in un ambiente naturale intatto, le Azzorre offrono anche l’occasione di praticare attività quali il geocaching, l’osservazione dei cetacei e degli uccelli, l’immersione, le camminate e il canyoning.