Corvo

  • Torte di ‘erba di scoglio’
  • Formaggio tradizionale di Corvo
  • Patelle, un piatto confezionato in tutte le 9 isole

Cibo e bevande

La gastronomia locale è soprattutto basata sulla freschezza dei prodotti estratti dal mare o raccolti dalla terra. Specialmente notevoli sono il pesce e i frutti di mare.

Il pane di mais prodotto sul luogo acconpagna piatti tipici quali i tortelli di “erba di scoglio” (erva do calhau). Si tratta di un’alga che viene raccolta appunto dagli scogli, e dalla quale viene estratta l’acqua salata. Dopo essere stata spezzettata e tritata, è amalgamata ad uova e farina, formando delle palline che sono poi schiacciate e fritte nello strutto. 

Seguendo una ricetta detta couves da barça, o anche couve e marrã, le carni di maiale conservate sotto sale sono lasciate a bagno fin dal giorno prima, e vengono poi lessate insieme al cavolo tritato, alle patate, alla cipolla e all’aglio. Il piatto è servito con patate dolci e pane di mais.

Molto apprezzato è il formaggio artigianale di Corvo, con stagionatura minima di 60 giorni. A pasta semidura e di color giallastro, ha un sapore persistente ed un lieve gusto piccante. 

In Distacco